Categorie
Abbigliamento
Agricoltura
Arredamenti
Cartoleria
Comunicazione Digitale
Ristorazione
Salute
Serigrafia
Sport
Supermercati
I nostri riconoscimenti
  • Home|
  • I nostri riconoscimenti

Appignano, grazie al costante impegno delle Amministrazioni che si sono succedute, ha collezionato negli anni una serie di riconoscimenti di cui andiamo assolutamente orgogliosi:

BANDIERA VERDE

 

Con grande orgoglio, anche nel 2015 ci è stata rinnovata la Bandiera Verde per l'agricoltura: e le motivazioni che hanno spinto il comitato esaminatore a concedere questo importante premio sono davvero tante. Tra queste la promozione di un’agricoltura funzionale ad un nuovo modello di turismo, il turismo enogastronomico e rurale , con la valorizzazione delle produzioni tipiche locali come il fagiolo “Solfi” e il cece “Quercia”, da sempre apprezzati perché ritenuti unici ed insostituibili per la preparazione di piatti tipici, che sono stati al centro del grande successo ottenuto da tutte le edizioni di Leguminaria.

A questo si aggiunge la promozione di una attività agricola sostenibile, con l’adempimento dei servizi multifunzionali ad essa connessi che concorrono alla tutela del pubblico interesse e allo sviluppo integrato dell’agricoltura in armonia con le esigenze ambientali e sociali del territorio. La promozione presso gli operatori del settore agricolo, di concerto con le organizzazioni di categoria, di modalità corrette di conduzione delle attività agricole e di conservazione dei fondi agricoli, nonché la conservazione e ripristino delle condizioni di stabilità delle “ripe” e “scarpate”, preferendo ove possibile le tecniche dell’ingegneria naturalistica e tipologie di intervento sostenibili dal punto di vista paesaggistico e ambientale.

 APPIGNANO COMUNE VIRTUOSO

 

Appignano è stato il primo comune della Provincia di Macerata ad aderire all'Associazione dei Comuni Virtuosi. È il riconoscimento importante di un percorso che parte da lontano, da una vocazione del territorio ad un’accoglienza di qualità, da un’agricoltura sempre più sostenibile, a cui in gennaio era stato dedicato anche l’interessante convegno “Alternative al diserbo chimico”. Infatti il Comune di Appignano si dimostra da anni attento alla gestione del territorio, alla protezione delle attività rurali, alla diffusione dei prodotti agro alimentari Dop (come avviene nel corso di Leguminaria ma non solo) ed è orgogliosamente insignito della Bandiera Verde per l’agricoltura.

L’ente si è quindi trovato a condividere tutte le finalità contenute nello statuto dell’Associazione Comuni Virtuosi. Già da tempo infatti c’è il massimo impegno nel ridurre i consumi energetici degli edifici pubblici, nel ridurre l’impronta ecologica con l’acquisto di prodotti verdi ed ecologici, nel ridurre l’inquinamento atmosferico promuovendo una mobilità sostenibile, ma anche nel promuovere la raccolta differenziata porta a porta spinta ed attivare progetti concreti tesi alla riduzione della produzione dei rifiuti. Non solo: si è incentivata la Comunità ad adottare nuovi stili di vita, con l’uso di banche del tempo, gruppi di acquisto solidale e favorendo l’autoproduzione.

 MARCHIO DE.C.O

La "DE.C.O. " (denominazione comunale di origine) è il marchio concesso dall’Amministrazione Comunale al mondo dell’Agricoltura appignanese, attraverso l’approvazione del disciplinare di produzione “I Legumi di Appignano”. Gli obiettivi della De.Co. e nello specifico del disciplinare “I Legumi di Appignano” mirano alla valorizzazione dei “I Legumi di Appignano”, a rendere riconoscibili i prodotti al consumatore finale, garantendone la tracciabilità, la tipicità e qualità attraverso l’utilizzo appunto del marchio De.Co.;

Mirano poi a garantire il mantenimento e la migliore diffusione in loco delle tecniche tradizionali integrate alle moderne tecniche conservative per la produzione sostenibile ed alternativa alla gestione convenzionale (abbandono degli agrofarmaci a favore di tecniche agronomiche e di gestione che ne facciano a meno), a rendere possibile la costituzione di un circuito di qualità locale a cui partecipano oltre i produttori, anche i trasformatori, i ristoratori ed i distributori a vario titolo.

La De.Co. “I Legumi di Appignano” designa quindi i prodotti agricoli coltivati nel territorio del comune di Appignano appartenenti alle 3 specie botaniche tipiche del territorio :

– CECE QUERCIA (Cicer arietinum)

– FAGIOLO SOLFÌ (Phaesolus vulgaris) 

– ROVEJA (Pisum arvense).