Gusto, professionalità e gentilezza

Nata da un'intuizione di Mirco Foglia, proprietario e gestore, “Pizza e Vai” rappresenta dal 2010 la scelta perfetta per chi desidera fare una pausa con gusto oppure regalarsi una cena deliziosa a base di pizza e non solo.

Quella di Mirco per il proprio lavoro è una vera e propria passione, che lo spinge a frequentare nuovi corsi ed essere costantemente aggiornato, per offrire ai propri clienti sempre il massimo sia in qualità che in originalità. E nel tempo Pizza e Vai è diventata la meta prediletta degli studenti che vanno a fare merenda dopo una giornata passata sui libri o di coloro che hanno voglia di una pizza per cena. Ma c'è spazio anche per chi desidera fare l'aperitivo, nel piccolo e colorato locale, dove tra un boccone e l'altro si può scambiare due chiacchiere in compagnia di Mirco e dello staff costantemente affaccendato a sfornare nuove delizie.

 

Pizza e Vai: cosa gustare

Ma quali sono le pizze migliori di Piazza e vai? Ovviamente tutte e sono frutto di una continua sperimentazione fatta da Mirco e dallo staff. Tutto parte da un'idea creativa, che viene prima realizzata in via “sperimentale” e poi offerta a tutti i clienti. In questo modo il bancone è un caledoscopio continuo, è tutto un fiorire di nuovi gusti e accostamenti singolari e deliziosi. Famosa ad esempio è la pizza con la porchetta, ma anche quella con mortadella, pistacchi e ricotta è diventata ben presto uno dei must dei clienti. Altri gusti assolutamente da provare sono poi salame ungherese, insalata e pomodorini e infine erbe di campo e ciauscolo, pizza che più marchigiana non si può.

Ma oltre alle pizze ci sono anche le impeccabili fritture, da usare come delizioso contorno della cena o come aperitivo perfetto, scegliendo tra olive, mozzarelline, cremine e patatine fritte.

Ogni giorno poi, potete approfittare dell'Aperipizza: con appena 4,50 euro vi verranno offerti due pezzi di pizza, una bibita, una porzione di fritto.

Avete voglia di dolce? In inverno vi aspettano le cresciole dolci con nutella mentre mentre in tutte le stagioni trovate focacce con nutella, con nutella e fragole, con mascarpone e fragole, con ricotta e nutella e fragole. Insomma c'è solo l'imbarazzo della scelta! 

 

Pizza e Vai: la giornata “tipo”

La giornata di Mirco e dello staff di Pizza e Vai non si ferma mai: e parte dalla mattina alle 7.30, quando ci si dedica all'impasto delle pizze al piatto e di quelle che invece diventeranno le lastre delle pizze al taglio. Quella della pizza che potete gustare qui è una lievitazione naturale, di circa 3-4 ore, che vi permette di mangiarla già nel pomeriggio. E' una pizza leggerissima, che può essere gustata quando lo si desidera. Pizza e Vai resta aperto al pubblico dalle 10 del mattino alle 21 di sera, tutti i giorni: insomma i ragazzi sono veri e propri stackanovisti del gusto! E questo per permettere a tutti gli appignanesi e alle persone di passaggio di avere sempre la pizza perfetta e e appena fatta pronta per essere assaggiata.

Pizza e Vai: materie prime sempre al top

Uno dei punti di forza di Pizza e Vai è sicuramente la scelta degli ingredienti e quindi sia negli impasti classici che in quelli integrali che ai cereali c'è la massima attenzione all'utilizzo di prodotti base non solo made in Italy, ma se possibile a chilometri zero e coltivati nel circondario di Appignano. Questo significa che qualsiasi scelta facciate, in base ai vostri gusti, mangerete sempre prodotti del territorio ma soprattutto stagionali.

Pizza e Vai: l'ingrediente segreto? Il sorriso!

Ma il vero asso nella manica di Pizza e Vai è il sorriso, che non manca mai sul viso di Mirco e accompagna i clienti nella scelta della pizza preferita. E quello che rende unica Pizza e Vai è proprio l'attenzione del servizio al cliente, il desiderio di offrire sempre il meglio lavorando in maniera ottimale le materie prime e sapendo consigliare ad ognuno per guidarlo nella scelta scelta della pizza preferita.

Galleria fotografica